Romiti: in Mediobanca vedo Geronzi

La Stampa

Se l'attuale presidente di Mediobanca, Francesco Cingano, dovesse lasciare il sostituto "ideale" sarebbe Cesare Geronzi

ROMA.Se l'attuale presidente di Mediobanca, Francesco Cingano, dovesse lasciare il sostituto <<ideale>> sarebbe Cesare Geronzi, attuale presidente della Banca di Roma. Lo dice in una intervista a Panorama - di cui è stata anticipata una sintesi - il presidente di Rcs, Cesare Romiti, il quale afferema anche che Cuccia voleva <<in tutte le maniere>> che Vincenzo Maranghi rimanesse amministratore delegato anche dopo la sua morte. Alla domanda su chi sarà il nuovo presidente di Mediobanca, Cesare Geronzi o Paolo Savona, Romiti risponde: <<Spetta agli azionisti decidere. Quando e se l'attuale presidente dovesse lasciare, il sostituto ideale sarebbe Cesare Geronzi. Paolo Savona? E' la prima volta che ne sento parlare>>.